Tassi convenienti e flessibilità sono certamente due parametri importanti quando si tratta di accendere un mutuo in banca. Ma prima di compiere un passo così importante, è sempre bene informarsi su quali siano le forme di assicurazione – previste e non per legge – a nostra disposizione. Esistono infatti diverse tipologie di polizze sul mutuo: in questa guida cercheremo di mostrarti quali sono le principali e quali caratteristiche le contraddistinguono.

Assicurazioni sul mutuo: quale tipologia di polizza scegliere?

Fondamentalmente quando si parla di assicurazione sul mutuo della casa ci si può riferire a due differenti forme di tutela, che in ogni caso però proteggono sia la banca (o più in generale l’ente che eroga il prestito), sia il soggetto che di fatto ha acceso il mutuo. Ecco quali sono.

Mutuo casa scoppio e incendio

La polizza scoppio e incendio sul mutuo casa è la sola tipologia a essere obbligatoria per legge. L’istituto di credito che eroga il finanziamento di solito ne propone una, magari con una compagnia assicurativa convenzionata. Il cliente, però, non deve per forza sottoscrivere quella proposta dalla sua banca, ed è libero di rivolgersi anche ad altre compagnie.
Questo tipo di assicurazione tutela banca e mutuatario da numerosi eventi, come incendi, scoppi, fulmini ed esplosioni provocate, per esempio, da una fuoriuscita di gas.

Assicurazione “mutuo casa”

Questa seconda tipologia di assicurazione è a protezione del credito ed è anche detta “mutuo casa”. Non è una polizza obbligatoria, ma viene proposta dalle banche perché nel corso del mutuo, che ha una durata anche trentennale, chi lo ha stipulato può ritrovarsi a non pagare le rate a causa di infortunio o licenziamento.
In tal caso interviene la compagnia di assicurazione che garantisce la continuità dei pagamenti finché il mutuatario non torna in grado di assolvere il debito (per un massimo di uno o due anni, a meno che non si tratti di invalidità permanente). Ricordiamo infine che la polizza non paga se ci si ritrova disoccupati per una propria scelta.

Quanto costa un’assicurazione sul mutuo?

Di solito il costo di un’assicurazione sul mutuo della casa varia tra il 2% dell’importo erogato e il 7%, ma ci sono polizze che arrivano anche al 12%. Per quanto riguarda il pagamento, è possibile versare l’importo in un’unica soluzione o attraverso rate mensili, sulle quali di solito vengono applicati degli interessi. Al momento di firmare, prestate attenzione a:
  • Durata del contratto (se pari o inferiore al mutuo) e tutele offerte.
  • Commissioni.
  • Clausole di esclusione e modalità di recesso.
di Laura Fabbro